crossare

Probabilmente sapete già qual’è la differenza tra fatti e opinioni.

Vi do il mio punto di vista.

Se siete alla guida di qualcuno, come genitore, allenatore, educatore, ma anche come manager, basatevi sui fatti e non sulle opinioni per correggere, oppure per far crescere le persone.

Vi spiego il perché con alcuni esempi che potete riscontrare nella vostra quotidianità:

Un fatto è : “Ciò che è concreto, verificato, contrapposto a ciò che è generico, frutto di sole parole”

Se nell’aiutare un ragazzo a migliorare a crossare da fondo campo gli dite: “Filippo oggi hai sbagliato tutti i cross, domani vedi di fare meglio” la vostra intenzione è positiva ma non efficace.

Se gli dite ” Filippo oggi hai sbagliato 7 cross di destro e due di sinistro perché in quelli di destro non aumentavi la corsa e non aggiravi il pallone, mentre in quello di sinistra non alzavi il braccio destro” la vostra intenzione è positiva e molto efficace. Se poi ci aggiungete ” domani ricordati questi movimenti e di metterli in pratica e faremo tre gol” siete efficacissimi 

Un opinione è: Idea, giudizio individuale, punto di vista soggettivo”

opinioni delle persone

Esattamente il contrario del “dato di fatto”, è influenzata dal mio modo essere, dalle mie esperienze,  è personale, è governata dalle mie influenze positive e dalle mie convinzioni.

Se allo stesso ragazzo di cui sopra gli dite “ Filippo oggi hai giocato poco bene o meno bene dell’ultima partita” esprimete una opinione personale, che  nel ragazzo suona solo come un giudizio che dentro di lui lo limita nei passi successivi e non lo aiutate per nulla a crescere.

Se prendete gli esempi di cui sopra e li trasportate in famiglia i pensieri dei ragazzi sono gli stessi “ ecco mia mamma per partito preso mi fa stare in casa senza una motivazione…..” i miei genitori non mi fanno mai fare quello che desidero….” creando così distanze che a volte potrebbero risultare incolmabili.

E allora vi chiederete come distinguere tra fatti e opinioni? Sostanzialmente ciò che può essere fotografato o rappresentato è un fatto, tutto il resto è opinione.   Basatevi il più possibile sui fatti e non sulle opinioni e i vostri risultati miglioreranno in modo tangibile e misurabile.

Come fare per migliorare questo aspetto? Iniziate fin da oggi a verificare i fatti concreti che accadono e a riconoscerli, nel modo proposto sopra e giorno dopo giorno le opinioni verranno meno.

Perché non farlo da subito?